Tartaruga dalle orecchie rosse

NOME COMUNE:
Tartaruga dalle orecchie rosse
NOME SCIENTIFICO:
Trachemis scripta elegans
ORDINE:
Testudines
FAMIGLIA:
Emydidae
DESCRIZIONE: 
E’un rettile che può raggiungere 30 cm di lunghezza con un peso di 1,50 kg, per le femmine, mentre i maschi, solitamente più piccoli, misurano 16 cm di lunghezza per 1 kg di peso.
DISTRIBUZIONE:
Vive nelle zone d’acqua dolce, ferma o poco mossa, come stagni, laghi, paludi, con fondo fangoso, del sud-est degli Stati Uniti d’America.
ALIMENTAZIONE: 
Si nutre di pesci, rane, lumache, insetti e piante acquatiche.
RIPRODUZIONE: 
Depone dalle 5 alle 20 uova e l’incubazione dura circa 90 giorni.
CURIOSITA’:
ILa Trachemis scripta elegans viene chiamata “tartaruga dalle orecchie rosse” per via delle due macchie rosse ai lati del muso e sono tartarughe molto timide: al minimo segno di pericolo si immergono in acqua per nascondersi e cercare riparo.
Le tartarughe dalle orecchie rosse, inoltre, sono quelle tartarughe più comunemente acquistate per diventare domestica, ma a causa della loro notevole stazza, in particolare la femmina, vengono abbandonate. Le più forti, se immesse nel nostro ambiente, diventano una minaccia per la nostra fauna.
In Europa sono state abbandonate così tante Trachemis scripta elegans, che le nostre Tartarughe palustri Emys orbicularis, stanno scomparendo.
Negli ultimi anni, infatti, molti stati europei, e non, hanno proibito l’importazione delle tartarughe dalle orecchie rosse.