Moffetta

NOME COMUNE:
Moffetta (o puzzola americana)
NOME SCIENTIFICO:
Mephitis mephitis
ORDINE:
Carnivora
FAMIGLIA:
Mephitidae
DESCRIZIONE: 
E’ un mammifero con una lunghezza corporea di 60-68 cm, una coda lunga circa 20-25 cm, un’altezza al garrese di 6-9 cm ed un peso che varia da 1,5 a 6,5 kg.La colorazione del suo mantello è nera con due strisce bianche che partono dalla fronte e corrono ai lati della schiena fino alla base della coda.
DISTRIBUZIONE:
Vive nelle praterie, boschetti e radure agricole dell’America centro-settentrionale.
ALIMENTAZIONE: 
Si nutre piccoli mammiferi, uccelli, uova, insetti, in particolar modo api e formiche, crostacei, frutta, erba, foglie, germogli, noci e carogne.
RIPRODUZIONE: 
Dopo un periodo di gestazione di circa 2 mesi e mezzo, nascono solitamente 5 o 6 cuccioli.
CURIOSITA’:
Il Mephitis mephitis ha forse il miglior sistema di difesa conosciuto in natura: spruzzare odori sgradevoli. Le moffette, solitamente, emettono questa sostanza maleodorante solo nel caso in cui sono spaventate a morte. Di fronte al pericolo, invece, inarcano la schiena, alzano la coda ed il pelo ed emettono due flussi di liquido, provenienti dalla ghiandola perianale localizzata all'interno dell'ano, che si vaporizza e si diffonde per 2-3 metri. Questa sostanza può causare nausea ed ustionare gli occhi e la cavità nasale. Per questo motivo, la moffetta non è predata da mammiferi, ma piuttosto da grandi uccelli come il gufo ed il falco.
Diversamente dagli altri mammiferi, la moffetta possiede soltanto 2 molari nella mandibola e 4 nella mascella.