Coati

NOME COMUNE:
Coati
NOME SCIENTIFICO:
Nasua nasua
ORDINE:
Carnivora
FAMIGLIA:
Procyonidae
DESCRIZIONE: 
E’ un mammifero, appartenente alla famiglia dei procionidi, con una lunghezza corporea di 60 cm, una coda prensile che misura 50 cm ed un peso di 5 kg.
DISTRIBUZIONE:
Vive principalmente nelle foreste pluviali dell'America meridionale.
ALIMENTAZIONE: 
Si nutre principalmente di insetti, ma anche di frutta, rettili, uova ed invertebrati.
RIPRODUZIONE: 
Dopo un periodo di gestazione di circa 80 giorni, nascono solitamente 4 cuccioli.
CURIOSITA’:
Il termine scientifico Nasua deriva dal latino nasus e significa, appunto, “naso”.
Il coati, infatti, è caratterizzato da un naso appuntito, lungo e flessibile chiamato “naso-proboscide”, che utilizza ininterrottamente, con grande abilità e destrezza, per ispezionare buchi e fessure alla ricerca di cibo grazie, anche, ad un'efficace sistema muscolare ed un olfatto particolarmente sviluppato.
Abile arrampicatore, possiede artigli molto robusti e potenti unghie che utilizza durante tutta la giornata per scavare sul terreno alla ricerca di cibo.
Inoltre, il coati, come tutta la sua specie, è inconfondibile per la sua coda lunga e ad anelli, che spesso è tenuta in posizione eretta.
Il termine coati, erroneamente chiamato al singolare coato, deriva dalla voce indigena della lingua tupi e significa cua “cintura” e tim “naso”.