Cacatua delle mollucche

NOME COMUNE:
Cacatua delle molliche (o cacatua dalla cresta salmonata)
NOME SCIENTIFICO:
Cacatua mollucensis
ORDINE:
Psittaciformes
FAMIGLIA:
Psittacidae
DESCRIZIONE: 
E’un uccello che può raggiungere i 52 cm di lunghezza, 17 dei quali spettano alla coda, e un peso di circa 850 gr.
DISTRIBUZIONE:
Vive nelle pianure a bassa quota delle isole più meridionali dell’arcipelago delle Molucche e dell’Indonesia, come le isole di Ceram, Saparua e Haruku.
ALIMENTAZIONE: 
Si nutre di frutta, verdura, semi di girasole, legumi e noci.
RIPRODUZIONE: 
Depone solitamente 2 uova e l’incubazione dura 28 giorni.
CURIOSITA’:
Il Cacatua mollucensis, come tutti i pappagalli, non parla come l’uomo, ma imita qualsiasi suono: dal canto degli uccelli, ai rumori meccanici e al linguaggio umano.
Questo è dovuto dal fatto che hanno uno speciale organo fonico chiamato siringe, simile alle nostre corde vocali, e le sue contrazioni sono in grado di riprodurre i suoni che è abituato a sentire. La siringe del pappagallo è posta alla base della trachea ed è soltanto la contrazione di una dozzina di piccoli muscoli che produce i vari suoni.