Eucalipto

Gli eucalipti sono un genere di piante arboree sempreverdi originarie dell’Oceania che possono superare anche i 90 metri.

Il fusto ha la corteccia liscia; il fiore è formato da un calice a forma di coppa chiusa che si stacca con la fioritura; il frutto è a forma di capsula con all’interno molti piccoli semi. Le foglie contengono sostanze con proprietà disinfettanti, che se assunte in grandi quantità possono risultare tossiche. I marsupiali come il koala e lo possum, sono diventati tolleranti a queste sostanze. Delle numerose specie classificate, solo una sessantina hanno anche interesse economico e provengono tutte dalle zone costiere dell’Australia, le zone caratterizzate da clima mite e da ricchezza di precipitazioni atmosferiche. Gli impieghi prevalenti delle specie di eucalipti riguardano l’uso farmacologico e fitoterapico dell’olio essenziale, l’utilizzo del legno come legna da opera o da ardere o per la fabbricazione della carta, l’allestimento di apprestamenti protettivi e, infine, come pianta ornamentale e in floricoltura per la produzione di fronde.