Sala Oceania

Al piano inferiore del museo, la visita prosegue con la sezione dedicata alla flora e alla fauna dell’Oceania con circa 300 esemplari.

I diorami, che ricostruiscono gli ambienti naturali con gli animali circondati dalla vegetazione locale, permettono al visitatore di apprezzare una fedele ricostruzione del continente.

Uno spazio è dedicato ai popoli e alle loro usanze, con un’esposizione delle armi e degli utensili da loro utilizzati.

Con il termine Oceania, si intende un territorio che va oltre all’Australia e alla Nuova Zelanda, ma comprende anche la Polinesia, la Melanesia e la Micronesia. Questo continente, eccetto l’Antartide, fu l’ultimo ad essere scoperto dagli europei; motivo per cui un sinonimo di Oceania è Continente Nuovissimo.

E’ il più piccolo dei continenti per terre emerse, e il penultimo per popolazione, dopo l’Antartide, con circa 32 milioni di abitanti. Tipici animali australiani sono i marsupiali, che si pensa siano i più antichi esemplari di mammiferi, privi o con ridotta placenta.

CASUARIO

EUCALIPTO

GLI ABORIGENI AUSTRALIANI

IL BOOMERANG e il PROPULSORE

NOMADISMO

PITONE DALLA TESTA NERA

TRICOSURO VOLPINO

WALLABY di BENNET