Nandu’

UCCELLI CORRIDORI

Vive nelle praterie semiaride dell’America del Centro. Vive in gruppi, ma il maschio riproduttivo fa in genere vita solitaria per la maggior parte dell’anno. E’ il maschio che scava il nido ed attende che le femmine depongano le uova, poi le cova e si occupa dei piccoli. E’ un uccello corridore che raggiunge velocità elevate per sfuggire ai predatori, individuandoli da grandi distanze, grazie alla sua altezza e ai grandi occhi.

Il Nandù e lo Struzzo (quest’ultimo diffuso in Africa), sono simili perché hanno avuto un’evoluzione parallela e non un’origine comune; infatti sono inclusi in ordini diversi.

Le due specie, oltre che per le dimensioni (il Nandù infatti risulta essere più piccolo rispetto allo struzzo), si possono distinguere anche per altri caratteri:

  • presenza di sole 2 dita rispetto alle 3 dita degli struzzi;
  • la mancanza di una coda piumata nel nandù
  • presenza di ali molto ampie, utili per poter allontanare i nemici e i possibili fastidi
  • un piumaggio su collo e cosce