Ara Giacinto

L’Ara giacinto è il più grande pappagallo del mondo; si riconosce facilmente dal bellissimo piumaggio blu cobalto molto brillante con delle zone gialle attorno agli occhi ed al becco.

Di solito si nutrono di frutti che beccano direttamente dagli alberi ma non disdegnano semi, noci e i frutti caduti sul terreno. Sono capaci di frantumare anche gusci molto duri come quelli delle noci di cocco. Il cibo viene solitamente consumato nelle ore mattutine o nelle ore serali.

E’ una specie gravemente minacciata, lo si trova quasi esclusivamente in Brasile in piccoli gruppi familiari. Il grave pericolo di estinzione che minaccia questa specie è dovuta principalmente  alla deforestazione e alle numerose catture per alimentare il traffico degli uccelli da voliera.

Solitamente evita di vivere nella fitta foresta pluviale che dall’alto appare come un’enorme massa verde, dalla quale svettano albero alti anche 60-70 metri, che si contendono la luce del sole. La foresta pluviale dell’America meridionale è ritenuta il “polmone” del pianeta per il processo di fotosintesi clorofilliana attuato dalle piante che assorbono enormi quantità di anidride carbonica e producono ossigeno.